Iniziative in mostra 2019

in-mostra-2017

 

26a edizione
Nel Segno del Giglio

In mostra quest’anno, non soltanto le eccellenze del florovivaismo italiano e internazionale, ma anche i giovani produttori della regione, che proporranno una flora spontanea, recuperata sul territorio e coltivata su larga scala.

 

Venerdì 12
Inaugurazione e apertura al pubblico.
Ore 10.00

Premiazione degli espositori selezionati dalla giuria.
Ore 12.00
 

Venerdì 12, Sabato 13 e Domenica 14
Apertura ore 10.00 – 19.00
Giardini e orti biodinamici, con piante antiche e riscoperte da giovani florovivaisti e orticoltori.
Sezione interamente dedicata ai cibi biologici.
Cura delle piante.
Esperti di giardinaggio saranno a disposizione per fornire informazioni sui trattamenti endoterapici e fitoterapici per curare tutte le malattie delle piante.
Arredi per il giardino, libri e riviste sul verde.
Agricoltori custodi della provincia di Parma.
I custodi della biodiversità del nostro territorio presentano non solo specie vegetali, ma anche animali da cortile di razze recuperate.
Tanti animali da cortile e da compagnia per il piacere dei grandi e dei piccoli:
galline romagnole, galline decorative, caprette, conigli da compagnia, pecore cornigliesi, tacchini del Ducato e asini romagnoli.
 

Laboratori per grandi e piccini
a breve il programma dettagliato
 

Mostra Fotografica
 

Alta ristorazione
In mostra il servizio di ristorazione è a cura dello chef Massimo Spigaroli, che presenta anche i prodotti a km 0 provenienti dalla sua azienda agricola Antica Corte Pallavicina.

A Colorno
Domenica 14
Antico mercato contadino di Colorno