logo_

Oratorio e Casino di Copermio

Costruito tra il 1771 ed il 1772 a cura di Pietro Cugini, allievo del Petitot, per volonta del duca Ferdinando di Borbone. La facciata in stile neoclassico ed il suo interno presenta affreschi del Bresciani. L’oratorio formato da un blocco principale a croce latina sulla quale si innestano cappelle laterali, cupola ed abside. Nel Casino della Riserva, al piano terra si apre un androne centrale, decorato con affreschi e con pavimenti in mosaico.

***

È inteso che tale servizio va considerato come una forma di difesa dovuta ma non tutela gli espositori in toto da eventuali danni all’interno degli spazi espositivi. In nessun caso lʼorganizzazione si assume responsabilità per i danni derivanti da furti, incendi, comunque provocati, agenti atmosferici quali vento, grandine, pioggia etc. o altre cause. Ciascun espositore dovrà dunque prestare la massima cura alla propria merce e alle proprie strutture espositive in ordine a prevenire tali danni.